GHEDI – Rischi bombole al mercato rionale. Aumentano i controlli

1

Il Comune di Ghedi ha effettuato tutti i necessari controlli al mercato paesano, Diego Martinelli, assessore al commercio e alle attività produttive ci tiene a precisare “Sì a controllo e prevenzione per la massima sicurezza, ma no ad allarmismi esagerati”.

mercatoL’assessore Martinelli è intervenuto in modo molto chiaro in merito alle voci e ai timori che hanno coinvolto anche il mercato settimanale (che a Ghedi si tiene il giovedì) dopo il tragico episodio recentemente accaduto in terra emiliana: “Devo dire che, insieme all’assessorato alla sicurezza e alla Polizia Locale, non abbiamo certo perso tempo nell’effettuare tutti i controlli necessari per avere un quadro preciso della situazione.

Subito dopo il gravissimo fatto che è successo in provincia di Reggio Emilia sono state verificate le bombole e le diverse condizioni nelle quali si trovano a lavorare gli operatori del settore. Fatto questo, però, non intendiamo certo fermarci o abbassare la guardia, ma, sempre in collaborazione con i Vigili del Fuoco e la Polizia Locale, stiamo approfondendo la legislazione vigente in materia, per osservare le ultime evoluzioni e cercare di metterne immediatamente in atto i nuovi principi e far sì che il mercato continui a svolgersi in piena serenità per i cittadini e per gli operatori stessi.

Detto questo e ribadita una volta di più la grande tristezza per quanto è accaduto in terra emiliana, mi preme anche stigmatizzare gli allarmismi che circolano in questi giorni da alcune parti. I controlli sono stati eseguiti con attenzione, ora attendiamo che il comando provinciale dei Vigili del fuoco, contattato da molti Comuni dopo il tragico evento, detti le linee guida per far si che i mercati e anche le feste estive si possano svolgere in maniera sicura”.

1 Commento

  1. Fa piacere che l’assessore Martinelli, dopo l’interpellanza presenta dal gruppo consiliare “La Civica città di Ghedi” abbia colto il vero significato dell’interrogazione avente come oggetto: Oggetto: RICHIESTA EVENTUALI CONTROLLI AGLI AMBULANTI CHE UTILIZZANO BOMBOLE GPL, presentata i data 15 marzo, e non aver perso tempo ad effettuare i controlli. Non bisogna mai abbassare l’ attenzione alla prevenzione

Comments are closed.