BAGNOLO MELLA – Ultimo saluto al volontario

0

Si terrà domani pomeriggio, il funerale di Gianluigi Tedoldi, il volontario dell’ambulanza che sabato è stato colto da un malore mentre prestava soccorso a due uomini finiti fuori strada.

L’intera comunità di Bagnolo è in questi giorni vestita a lutto per la perdita di quel volontario di 58 anni, che ha perso la vita proprio mentre aiutava gli altri, la sua vocazione. La salma dell’uomo si trova nell’obitorio dell’ospedale di Manerbio, nel primo pomeriggio di oggi, verrà riportata a casa, in via Della Chiesa 31, dove poi, alle 18.30 si terrà la veglia di preghiera. il funerale è fissato per domani, alle 15 nella basilica di Bagnolo.

“Gigi”, come lo chiamavano tutti in paese era un uomo sempre disponibile e altruista, da alcuni anni era in pensione e trascorreva le sue giornate dividendosi tra i nipotini e il volontariato presso “Bagnolo soccorso”. E proprio mentre era di turno con il suo gruppo di soccorritori è stato colto da un malore. Sulla Statale 45bis, tra Bagnolo e Manerbio mentre aiutava due uomini che erano rimasti coinvolti in un incidente. Dopo il malore, Gianluigi, è stato subito trasportato all’ospedale di Manerbio, dove si espento attorno alle 15.21.