VALCAMONICA – Bando regionale per pacchetti turistici nelle aree protette

0

La Comunità Montana di Valle Camonica – Parco Adamello su indirizzo dell’unità operativa Parchi e Aree Protette di Regione Lombardia, si propone come soggetto capofila del progetto finalizzato all’ideazione, da parte di operatori privati, di pacchetti turistici che valorizzino le aree protette di Valle Camonica in vista dei potenziali turisti attratti a Milano e, più in generale in Lombardia, dall’Expo 2015.

V aree protetteQuesta opportunità unica e irripetibile per far conoscere il territorio camuno e le sue bellezze naturalistiche ad un pubblico internazionale è stata resa possibile grazie a Regione Lombardia che ha promosso una serie di incontri a di accordi atti a definire la creazione di pacchetti turistici specifici per i parchi lombardi. Un utile strumento in grado di valorizzare il sistema dei Parchi Naturali attraverso l’azione di operatori turistici privati (agenzie viaggio, tour operator e affini), al fine di contribuire alla valorizzazione sostenibile delle eccellenze ambientali, naturalistiche e culturali del territorio lombardo.

Il Parco Adamello ha assunto il compito di interfacciarsi con gli operatori indirizzandoli verso le strutture e infrastrutture del territorio (sentieri, percorsi tematici e culturali, aree attrezzate ed altro). Le proposte di pacchetto viaggio pervenute dai Tour Operator dovranno imprescindibilmente far fede ai principi della sostenibilità ambientale, della promozione in accordo con operatori locali e della qualità dell’offerta. Sono stati inviatati a partecipare a questo progetto le agenzie di viaggio, i Tour Operator ed in generale tutti gli attori del settore turistico abilitati all’elaborazione di pacchetti turistici.

Le proposte potranno pervenire sino a tutto il 2013 e verranno via via validate in base ai requisiti d’ammissione (documentazione consultabile sul sito internet), assegnando loro un punteggio secondo i parametri stabiliti nel documento “Criteri di valutazione e altre indicazioni” (anch’essa presente e scaricabile dal sito del Parco Adamello).

Quella presentata è un’occasione per mettere in gioco l’intero assetto naturalistico e paesaggistico valligiano già riunito nel progetto “Rete Natura di Valle Camonica”, al fine di stimolare e valutare possibili percorsi di visita proposti, in un ottica comprensoriale. “Rete Natura” ha aperto gli occhi sulle potenzialità ambientali della Valle Camonica poiché circa il 55% del territorio vallivo è area protetta. Un dato sorprendente ma poco noto che, se adeguatamente divulgato e supportato da un’offerta appropriata, potrà indurre nuova linfa vitale al comparto turistico camuno.

Questo progetto, oltre al Parco Adamello, coinvolge altre importanti realtà camune quali “Sapori di Valle Camonica” e “Distretto Culturale di Valle Camonica”. La sinergia e l’integrazione delle diverse competenze degli attori coinvolti per il perseguimento di tale fine comune, fanno ben sperare circa il successo dell’iniziativa e la qualità delle proposte di turistiche che verranno selezionate.