SALÒ – Via libera all’hotel di lusso in località Versine

0

Il Consiglio Comunale ha approvato in via definitiva la realizzazione, a cura della società svizzera Travel Charme, di un hotel a 5 stelle. Sedici consiglieri favorevoli, quattro astenuti ed un solo contrario l’esito del verdetto. L’albergo sorgerà in località Versine su un’area di 18.273 mq, a pochi metri dal monastero di clausura della Visitazione. Sono previste 97 camere, un ampio centro benessere e diverse sale per conferenze. Concluso l’iter burocratico, i lavori dovrebbero iniziare già quest’estate. Quindi, nel giro di un paio d’anni, l’hotel (dal valore preventivato di 30 milioni di euro) potrà aprire i battenti.

Salò-HotelIl sindaco Botti s’è detta convinta della valenza strategica di quest’operazione, che porterà posti di lavoro e creerà un turismo non prettamente stagionale. “Non è stato facile trovare un punto di equilibrio tra le esigenze di tutela del paesaggio e la necessità di rilancio del turismo – ha spiegato – ma alla fine l’approvazione è arrivata e si potrà dare inizio ai lavori. Una volta realizzata, la struttura porterà a Salò un turismo nuovo, diverso e di qualità, capace di dare impulsi anche nei periodi di bassa stagione ed in tempi critici come quelli che stiamo vivendo”.

A provocare più di un batticuore è il forte impatto con l’ambiente circostante. “Il danno ambientale – ha commentato lapidario l’unico consigliere contrario Zambelli – sarà enorme ed irreparabile non solo per il consumo di suolo, ma anche per i problemi che il cantiere potrebbe provocare alle falde acquifere del Tavina”.