LAVENONE – PGT, si avvia il procedimento per redigere la variante

0

Il Comune di Lavenone, ai sensi e per gli effetti della legge regionale 11 marzo 2005, n. 12 “Legge per il governo del territorio” e successive modifiche e integrazioni, dopo la deliberazione del Consiglio comunale 26 maggio 2010 n. 20 di definitiva approvazione del Piano di Governo del Territorio (PGT) e a seguito dell’avviso di avvenuta approvazione pubblicato sul B.U.R.L. “Serie inserzioni e concorsi” n. 44 in data 03 novembre 2010, intende dare avvio alle attività previste e necessarie per la redazione della variante al Piano di Governo del Territorio, in merito al Piano dei Servizi e al  Piano delle Regole.

Lavenone
Lavenone

Il fine? Introdurre alcune specificazioni relative ad aree attualmente classificate come attrezzature pubbliche e di interesse pubblico e generale, ivi compresa la viabilità pubblica; inserire la possibilità di prevedere la riqualificazione dell’ex sede tramviaria in itinerario ciclabile di interesse sovra locale; correggere evidenti errate classificazioni urbanistiche trasformando gli ambiti in maniera tale che non vi sia alcuna attribuzione di potenzialità edificatoria.

Chiunque ne abbia interesse, può presentare istanze e suggerimenti: tali richieste dovranno pervenire, come si legge nella locandina informativa allegata, all’Ufficio Protocollo del Comune di Lavenone entro il giorno 5 aprile 2013 anche tramite posta da inviare al seguente indirizzo: Comune di Lavenone – via Nazionale, 99 – 25074 Lavenone (BS).

Informazioni aggiornate in merito all’iter di redazione della variante al PGT, il cui Responsabile è stato individuato nel Responsabile dei Servizi Tecnici, Sig. Claudio Zambelli, saranno inserite progressivamente sul sito istituzionale dell’ente.