APRICA – Lettera al presidente Maroni: il turismo nei palazzi del potere

0

Antonio Stefanini, operatore di turismo e della comunicazione, nonché addetto stampa al Comune di Aprica, ha scritto una breve lettera al nuovo presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni per affrontare alcuni problemi di cui soffre il turismo in Valtellina e Valcamonica. Ecco il testo della missiva.

Valtellina e ValcamonicaMi pregio inviarLe un mio modesto contributo alla soluzione delle problematiche del Turismo, una delle forze della Regione che Lei da poco amministra. Nelle nostre zone – Valtellina e Valcamonica – il dibattito in materia è sostenuto, ma sembra che non riesca ad andare al di là di esse, ossia a raggiungere i Palazzi che contano, come quello della Regione appunto.

Le attese nei confronti della Sua Amministrazione sono alte, da parte mia e di molti. Sono certo che Lei, insieme ai Suoi eccellenti collaboratori, saprà non tanto far dimenticare recenti e un tantino allegri comportamenti, ma soprattutto ridare fiducia nel futuro a chi opera faticando e rischiando, facendosi paladino del necessario rilancio economico e di un corretto e sostenibile sviluppo.

Quello sviluppo al quale contribuiscono da sempre migliaia di imprese turistiche e i loro singoli operatori, spesso veri e propri presidi ambientali contro il degrado e l’abbandono della Montagna e della Campagna. Le auguro Buon Lavoro e Buona Pasqua.