SAN FELICE – Spiagge attrezzate e zero barriere architettoniche per i disabili

0

Il Comune di San Felice del Benaco intende fare il possibile per rimuovere le barriere architettoniche che finiscono con l’impedire ai disabili di usufruire delle spiagge gardesane.

San Felice disabiliIn vista della prossima stagione estiva, infatti, il Comune mira a portare a termine un’importante opera di riqualificazione dei servizi accessori alle spiagge, per lo meno per quelle più frequentate dai turisti. Già lo scorso anno l’amministrazione s’era mossa in tale direzione, giacché presso il porto era stato creato uno spazio ad hoc per i diversamente abili ed era stato realizzato, presso la spiaggia della Baia del Vento, un nuovo blocco bagni accessibile ai disabili.

Il progetto che interessa le spiagge, finalizzato in particolare a renderle più funzionale, prevede la realizzazione di nuovi servizi anche al porto di Portese, alla cui messa in opera collaborerà anche il consorzio dei Comuni della sponda bresciana del Garda e del lago d’Idro.

Il sindaco di San Felice del Benaco Paolo Rosa ha definito il progetto nei termini di “una battaglia di civiltà”: è infatti segno di civiltà garantire ai diversamente abili la possibilità di fruire delle spiagge.