BRESCIA – Nas fermano kebab falso, elogi da Lega

0

I Carabinieri del Nas di Brescia hanno sequestrato quasi 13 tonnellate di kebab congelato in un laboratorio abusivo situato al confine tra le province di Brescia e Bergamo. La carne veniva etichettata con indicazioni false e le confezioni venivano poi distribuite in tutto il Nord Italia.

 “Voglio innanzitutto complimentarmi con gli agenti che hanno portato a termine l’operazione, perché grazie a questa indagine hanno fatto emergere una tematica di interesse generale. – ha dichiarato Fabio Rolfi, segretario provinciale della Lega Nord di Brescia e consigliere regionale lombardo. – Si tratta dell’ennesima dimostrazione di come spesso gli esercenti extracomunitari non rispettino le normative vigenti e pratichino una concorrenza sleale. Sarebbe opportuno dunque che la severità e la costanza con cui vengono controllate le attività dei commercianti e dei ristoratori bresciani e lombardi fossero applicate anche nei controlli relativi alle attività delle comunità straniere, all’interno delle quali vengono spesso eluse le più basilari ed elementari norme igienico sanitarie”.