TORBOLE – Nell’alto Garda vince la vela giovanile internazionale

0

L’importante attività del comparto turistico legate a doppio filo con il mondo dello sport.La lezione arriva dal Trentino che oltre alle dsicipline invernali può offrire lo stupendo triangolo velico dell’alto Garda, che ha il suo vertice a Torbole, capitale del surf e della vela tradizionale, tanto da aver ospitato, negli anni, le selezioni finali per la scelta delle classi olimpiche: l’ Rsx surf a vela, il 49Er, il catamarano Tornado Sport. E l’attivissimo Circolo Vela Torbole torna per la stagione 2013 portando un suo importante evento alla “Settimana Internazionale della Vela Giovanile Mondiale”, mega evento che vede impegante tutte le classi promozionali e ovviamente il piccolo Optimist con il frequentato Meeting della Fraglia di Riva nel prossimo week end pasquale.

TorboleIl singolo Europa ha così dato vita con il suo “XV° Torbole Europa Meeting”. Ben 95 gli skipper di 14 nazioni che hanno partecipato alle regate. Tutta gente che ha vissuto qui utilizzano la grande offerta alberghiera dell’area gardesana. Il tutto condito da condizioni di vento ideali, nonostante la primavera che si sta facendo attendere. Quasi estate per il dominatore della manifestazione, il norvegese Lars Johan Brodtkorb. Lars Johan vive ad Horten, 50 chilometri da Oslo, dove se va bene, in questi mesi, si può solo navigare sui pattini delle macchine a vela. Il norvegese ha conquistato una serie infinita di primi posti, parziale peggiore due secondi posti.

Il marsigliese Sylvain Notonier, vice campione del mondo in carica conquesto impegnativo singolo, è secondo, terzo il danese Mathias Livbjerg, poi gli skipper di Finlandia, Danimarca e Belgio, a conferma dell’internazionalità infinita di questa regata. Prima femmina è la tedesca Paeper Stine, 15° overall. Nicola Monti, ventesimo, portacolori del Cento Skiff dell’alto Lario è il primo degli italiani. Il “Torbole Europa Meeting” ha così aperto ufficialmente la stagione agonistica 2013 del locale Circolo Vela. Nell’occasione è stata presentata la nuova area Conca d’Oro, compresa la sede del Circolo. Alla presentazione hanno partecipato l’assessore al Turismo per la provincia di Trento Tiziano Mellarini, il sindaco di Nago-Torbole Luca Civettini. A fare gli onori di casa c’era Gian Franco Tonelli, presidente del sodalizio sportivo.