ESINE – Progetto amianto: incontro fra prefetto e sindaci per agire

0

Il prefetto di Brescia, Livia Brassesco Pace, nei giorni scorsi ha incontrato una ventina di sindaci dei Comuni della Valcamonica per fare il punto sulla sicurezza del territorio. Oltre al tema dei furti e a quello della disoccupazione, si è parlato anche del progetto amianto.

Esine prefetto
Il prefetto di Brescia, Livia Brassesco Pace

Ad introdurre il tema è stato il sindaco di Gianico, Mario Pendoli, ma il prefetto ha spiegato che quella non era la sede adatta per discutere un tema così delicato come quello dello smaltimento dell’amianto, rinviando la discussione alle sedi opportune. Ha anche aggiunto che, in un periodo di crisi economica come quello attuale, in cui continua a crescere il numero dei disoccupati, forse l’attività di smaltimento dell’amianto deve essere valutata senza pregiudizi, e non rifiutata a priori.

L’incontro era finalizzato a discutere il tema della microcriminalità, giacchè il bilancio 2012 ha registrato un incremento dei furti. Il tema occupazionale, invece, è stato sollevato da Fiorino Fenini, sindaco di Esine, e dal collega di Piancogno Francesco Ghiroldi, che hanno invocato quella flessibilità che consentirebbe di vedere lo Stato non come un nemico ma come un alleato.