BRESCIA – Svantaggiate e donne: decreti su lavoro

0

Il Ministero del Lavoro, in un comunicato pubblicato sul sito istituzionale il 21 marzo 2013, informa che sono stati adottati due provvedimenti in materia di sostegno all’occupazione delle persone svantaggiate e delle donne.
In particolare è stato firmato il decreto che consente di riconoscere agevolazioni contributive in favore dei datori di lavoro che abbiano assunto con contratti di inserimento lavorativo, negli anni dal 2009 al 2012, donne prive di un impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi e residenti in regioni caratterizzate da elevati tassi di disoccupazione femminile.
Infine, è stato firmato il decreto con il quale sono individuati i cd. lavoratori svantaggiati, in applicazione dei principi stabiliti dal regolamento comunitario CE n. 800/2008. Per tali lavoratori, nel caso di stipulazione di un contratto di lavoro in somministrazione a tempo determinato, sarà possibile derogare alle ragioni di carattere tecnico, produttivo, organizzativo e sostitutivo che ordinariamente sono necessarie per poter instaurare tali rapporti di lavoro.