BRESCIA – Due arresti e una denuncia ieri nelle indagini dei carabinieri

0

Ieri, giovedì 28 marzo, i carabinieri di Brescia hanno arrestato due persone e ne hanno denunciata un’altra a piede libero. Per quanto riguarda i controlli sul territorio disposti per contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, a Orzinuovi i carabinieri, dopo una mirata attività investigativa, hanno arrestato un italiano di 44 anni, residente, sorpreso davanti a un bar mentre cedeva due dosi di eroina ad alcuni giovani del posto.

Carabinieri BresciaPerquisita l’abitazione, i militari hanno trovato e sequestrato altre tre dosi della stessa droga, un bilancino di precisione e 300 euro, ritenuti provento dell’attività illecita. A Poncarale, i carabinieri di Bagnolo Mella hanno fermato un indiano di 30 anni, residente, con regolare permesso di soggiorno, perché condannato definitivamente a un anno di arresto per mancata esibizione di documenti di identità, reato commesso ad Alba, nel cuneese, il 26 settembre 2006.

Infine, a Nave è stato denunciato in stato di libertà un italiano di 68 anni, residente a Bedizzole, ma domiciliato a Desenzano del Garda, noto alle forze dell’ordine, per maltrattamenti nei confronti di una rumena di 41 anni, ex convivente, vittima dal marzo 2009 di soprusi e violenza fisica.