BASSA BS – Boom di arresti per spaccio di droga, furti e condanne

0

Il corpo dei Carabinieri si sta dando particolarmente da fare in questi giorni, infatti nella Bassa Bresciana è il boom di arresti: Ghedi, Verolanuova e Pontevico sono i tre comuni in cui nella giornata di ieri sono stati fermati ben tre “malviventi”.

carabinieri-A Ghedi, i Carabinieri locali hanno arrestato un marocchino di 19 anni per spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, dopo una lunga operazione di investigazione e pedinamento hanno trovato nella camera da letto del ragazzo circa 15 grammi di cocaina e 360 euro, provenienti dallo spaccio della sostanza.

A Verolanuova invece una donna, italiana di 28 anni è stata fermata su segnalazione della vigilanza dell’esercizio commerciale “Mercatone Doufa” perché aveva sottratto tre paia di scarpe ed alcuni capi di abbigliamento, per il valore di 100 euro, nascondendoli dentro la borsa.

A Pontevico invece i Carabinieri della stazione locale hanno arrestato un 65enne italiano perché condannato definitivamente alla pena di due anni e sei mesi di reclusione per truffa, spendita di banconote false e possesso di segni distintivi contraffatti. I reati sono stati commessi dal 2006 al 2007.