VALCAMONICA – Ciclopista del fiume Oglio: bando per disegnare il logo

0

La ciclopista sull’Oglio, che unirà il Tonale al fiume Po, è un punto fondamentale del progetto interregionale che è stato firmato, il mese scorso a Sale Marasino, dai presidenti delle comunità montane della Valcamonica – Parco Adamello, del Sebino Bresciano, dei Laghi bergamaschi e del parchi Regionali dell’Oglio Nord e Sud.

V ciclopistaSi tratta di un progetto ambizioso ed ora si sta cercando il logo, un acronimo ed un motto identificato da assegnare al tracciato. Nei giorni scorsi, infatti, è stato aperto un bando di concorso per la loro realizzazione, che, secondo quanto fissato dal regolamento di gara, dovranno essere in grado di interpretare le caratteristiche della ciclopista, diventandone un importante strumento di promozione. Gli elaborati dovranno interpretare gli elementi rappresentativi del percorso e divenire veicolo d’immagine e promozione dello stesso, avendo le necessarie caratteristiche di originalità, facile lettura e forza comunicativa.

Il soggetto realizzato dovrà unire una parte figurata e una parte scritta recante il nome della ‘Ciclopista del fiume Oglio’ sotto forma di acronimo e/o motto. Essi verranno usati per contraddistinguere tutti gli strumenti di comunicazione istituzionale, promozionale e pubblicitaria della pista ciclopedonale, degli enti che la promuovono e deglieventuali aventi diritto e/o autorizzati.

Al presente bando, al cui vincitore spetteranno € 2.000, sono ammessi grafici, architetti, designer, artisti, studi professionali, professionisti che operano nel campo della grafica pubblicitaria e dello sviluppo territoriale, studenti e diplomati di Licei artistici, Istituti d’arte e Accademie di belle arti, associazioni e scolaresche.

Gli elaborati dovranno pervenire presso la sede della Comunità Montana di Valle Camonica – Parco Adamello, in Piazza Tassara, a Breno per consegna diretta (anche tramite corriere) ovvero a mezzo raccomandata AR entro le ore 12 del giorno 5 aprile 2013. I testi integrali della delibera e del bando di concorso sono scaricabili dal sito ufficiale del Parco Adamello www.parcoadamello.it.

Va poi ricordato che, dal suo canto, il Parco dell’Adamello sta cercando di altri due importanti progetti fluviali, quello del ‘Corridoio ecologico del fiume Oglio’ e quello del ‘Giardino fluviale dei camuni’. In modo particolare, si mira ad un intervento di riqualificazione ambientale e sociale nel tratto compreso fra Edolo e Breno. Il direttore del Parco già in passato aveva provato a percorrere questa strada ed ora ha deciso di riprovarci e ha già provveduto a svolgere uno studio di fattibilità dei progetti al fine di recuperare e valorizzare le foreste della zona ed il sentiero fluviale.