PISOGNE – Giovani in manette per spaccio

0

I Carabinieri della Stazione locale hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti una ragazza di 23 anni, denunciato altri due coetanei del luogo in stato di liberta e una ragazza, anche lei 23enne, di Artogne per essersi rifiutata di sottoporsi ai controllo relativi all’uso di sostanze psicotrope.

I Carabinieri, nell’ambito di un servizio di controllo, hanno intimato lo stop all’autovettura sulla quale i 4 ragazzi viaggiavano, insospettiti dal fatto che dal finestrino era stato lanciato un oggetto rivelatosi poi essere uno spinello. In loro possesso i militari hanno rinvenuto 24,5 grammi di marijuana, 2,10 grammi di hashish e in bilancino di precisione, oltre a 250 euro in contanti considerati proventi dell’illecito.

Ha fatto seguito una perquisizione domiciliare nell’abitazione della ragazza, dove sono stati trovati altri 540 grammi di stupefacente di tipo hashish, già suddivisi in panetti. La sua autovettura è ora sotto sequestro.