LONATO – Dopo il crollo si ricostruisce il muro alla Rocca Viscontea

0

Giunti al termine dei lavori di ricostruzione del muro alla Rocca Viscontea, dopo il crollo avvenuto prima di Natale, bisogna ora attendere l’autorizzazione da parte della Soprintendenza. L’ultimazione dei lavori consiste nella messa in sicurezza della parete, che necessita della concessione da parte della provincia, affinchè i lavori effettuati dalla Fondazione Da Como possano proseguire ed essere conclusi prima dell’estate.

Nel luogo storico di Lonato sono inoltre in corso interventi di altrettanta importanza che riguardano la potatura delle piante del parco che circonda la fortezza viscontea. Si tratta di provvedimenti, come anche la manutenzione condotta dalle squadre di giardinieri organizzati da Andrea Simoncelli della municipalizzata Lonato servizi, che rientrano nel programma di preparazione estetica in vista della manifestazione di aprile ‘Fiori in Rocca’.

roccaL’area verde della Rocca e del centro storico è gestita dal Comune, ma un altro importante progetto è guidato dalla Fondazione, che prevede la bonifica del versante dei declivi posto sotto le mura della Rocca, dove i terreni di proprietà della Fondazione da Como, sono sommersi da vegetazione infestante. L’intervento ha l’obiettivo di rendere percorribile tutto il parco che collega la Rocca con sentieri e percorsi. Da parte della fondazione l’interesse è quello di valorizzare questo grande patrimonio culturale, storico e ambientale così come la riqualificazione dello storico quartiere della cittadella. Il progetto ebbe inizio parecchi anni fa sotto la guida dell’ex sindaco Morando Perini. Il parco è visitato da centinaia di persone in cerca di tranquillità, serenità e silenzio per la lettura, tutte buone ragioni per cercare di mantenerlo al meglio.