POZZOLENGO – No Tav in consiglio comunale

0

In consiglio comunale si parla ancora di Tav, ma accanto a temi scottanti ce ne sono anche di più piacevoli, come quello relativo all’adesione al Consorzio Lago di Garda Lombardia.

Pozzolengo ribadisce il suo no all’Alta Velocità e spera che il progetto venga rivisto, rimarcando l’idea che il tracciato non può essere fatto passare su zone di altro pregio naturalistico, come, appunto, le colline moreniche.

Pozzolengo, dunque, s’è posto sulla stessa lunghezza d’onda degli altri Comuni gardesani, che compatti contrastano il progetto della Tav e ne chiedono lo spostamento più a sud o comunque una soluzione alternativa che non arrechi pregiudizio alle aree gardesane.

Nel corso della seduta in Aula s’è parlato anche del Consorzio Lago di Garda Lombardia: l’assessore a Cultura e Turismo Fabio Banali ha proposto l’adesione del Comune al consorzio, già formato da 18 Comuni e nato dalla fusione tra i consorzi Riviera del Garda e Colline moreniche, Riviera dei castelli e Riviera dei Limoni con l’obiettivo di promuovere il Garda, anche attraverso manifestazioni a carattere internazionale.