ROVATO – Si finge agente e viene fermato: girava con un lampeggiante

1

Il 36enne di Rovato, con molte denunce sulle spalle e già noto alle forze dell’ordine è stato fermato a Rovato, venerdì 15 marzo.

I vigili hanno perquisito l’automobile e hanno trovato nel baule due potenti sirene e una ricetrasmittente sintonizzata sulle frequenze delle forze dell’ordine.CAMBK6AFCA4GIDTHCA3TJ0USCACJ7WJWCA0IHAHXCA1R13N3CAOIGQPVCAOM8TGSCAR31M3JCA3Q3JWKCADTBJN7CACQ56QACAG7W2BQCAH7RFP3CAJ7VGFPCAQ2L3OECAE8D0XWCAPW66JB

L’uomo dopo aver percorso il centro di Rovato con l’auto sormontata da un lampeggiante è stato fermato, a bordo della sua VW Golf.

In passato ha collezionato altre denunce per vendite porta a porta di finti trattamenti dimagranti, eventi musicali pagati in anticipo e altre truffe.

Nel veicolo c’era tutto il necessario per fingersi un agente, finzione che non è nuova per lui. Recentemente fece  accostare in autostrada un veicolo condotto proprio da un poliziotto vero e chiedendogli patente e libretto, non contento, una volta condotto in caserma si era detto a conoscenza del covo segreto del superlatitante Matteo Messina Denaro.

1 Commento

Comments are closed.