BRESCIA – Presentata la 1a stagione concertistica della Valtenesi

0

“ La prima stagione concertistica della Valtenesi vuol essere un esempio di collaborazione trasversale tra enti territoriali, in questo caso la Provincia di Brescia e l’Unione comuni della Valtenesi”: così introduce l’Assessore alla Cultura e al Turismo Silvia Razzi l’evento che vedrà i cinque comuni di Moniga, Polpenazze, Manerba, Soiano e Padenghe trasformarsi in scenari per altrettanti concerti organizzati dall’associazione “Amici della Musica” e dai docenti della Scuola di Musica “Carminis Cantores” di Puegnago. “Crediamo che la crisi odierna possa essere sconfitta solo con la cultura, che in questo caso va di pari passo con il turismo, unico comparto che a livello di introiti ha tenuto, specialmente sul lago di Garda” continua l’assessore, “vogliamo che questa manifestazione tracci il solco per altri eventi simili, che ci ricordino quanto è prezioso e ricco di cultura il territorio del bresciano, di cui spesso non cogliamo a pieno le potenzialità”.

ConferenzaValtenesiQuesti “appuntamenti musicali di primavera” avranno inizio il 20 marzo con il concerto, per soprano e pianoforte, “La voce colta dei popoli” che andrà in scena presso la sala consiliare di Moniga del Garda. Seconda tappa del “tour della Valtenesi” Polpenazze (domenica 7 aprile), che ospiterà il coro giovanile e polifonico della Carminis Cantores guidato dal Direttore Artistico Ennio Bertolotti, che così commenta: “La scelta della primavera come periodo per mettere in cartellone l’evento non è casuale: vogliamo anticipare la stagione concertistica estiva con un antipasto che invogli i turisti a visitare le nostre terre in periodi più inusuali, e anche per avvicinare gli stessi bresciani ai loro luoghi d’appartenenza.”. La Musica è stata scelta come veicolo per ricordarne “non solo l’aspetto “ludico” e di svago, ma per sottolinearne la valenza artistica come disciplina: la nostra scuola di Puegnago si prefigge l’obiettivo di abbracciare tutte le età, in modo che l’educazione musicale sia davvero alla portata di tutti: questi concerti vogliono essere la dimostrazione di come quest’arte abbia un grandissimo potere di avvicinare le persone mettendole in relazione e nobilitandone gli animi”.

Il terzo appuntamento (domenica 14 aprile), con sede a Manerba nella suggestiva cornice della Chiesa di S. Giovanni, porterà il titolo di “Il maestro racconta” e vedrà il Maestro pianista Francesco Buffa cimentarsi con artisti del calibro di Bach e Schumann; la domenica successiva sarà invece dedicata all’unione tra chitarra e voce con “Viva Sevilla!”, nella sala consiliare di Soiano del Lago. Infine ultimo appuntamento a Padenghe sul Garda, Palazzo Barbieri, mercoledì 1 maggio con “Arpeggiando”, concerto per flauto, violino ed arpa.

La musica non sarà però l’unica musa ad ispirare gli avventori, che potranno ammirare la mostre fotografiche a tema organizzate dal Fotoclub Moniga e degustare i vini offerti dal consorzio Valtenesi- vocazione vino: un percorso che appagherà quindi udito, vista e gusto, in attesa di una seconda edizione di una stagione concertistica che si candida già a diventare un classico per la terra della Valtenesi e per tutta la provincia di Brescia.