MALONNO – “Sul filo della memoria”: terzo appuntamento con la cultura

0

C’è un filo invisibile che lega l’uomo al proprio territorio e il territorio alla comunità che lo trasforma. Si tratta di una relazione profonda che lascia tracce durevoli e significative nella memoria collettiva: individuarle, comprenderle e trasmetterle è l’intento delle passeggiate culturali che, anno dopo anno, conducono alla scoperta del territorio. Questo è l’ambizioso obiettivo che la Fondazione Annunciata Cocchetti, attraverso l’iniziativa “Sul filo della memoria”, si prefigge.

V Malonno
La chisa di San Faustino e Giovita a Malonno

Il terzo appuntamento del ciclo, che è fissato in calendario per domani, domenica 17 marzo, farà tappa a Malonno, con una visita guidata a cura di Angelo Moreschi, che recentemente ha pubblicato il libro “Vicende e personaggi della storia di Malonno”. Il ritrovo è fissato alle ore 15 presso sagrato chiesa SS. Faustino e Giovita, maestoso monumento settecentesco. Poi l’itinerario proseguirà con la visita al forno fusorio, ancora intatto, e ai luoghi che per tanti secoli sono stati il cuore produttivo di Malonno. La tappa finale sarà al palazzo Celeri-Martinengo, testimone del potere politico ed economico delle omonime famiglie.

La partecipazione sarà libera e gratuita. Per maggiori info visitare il sito internet www.fondazionecocchetti.bs.it; scrivere all’indirizzo e-mail info@fondazionecocchetti.bs.it o telefonare al numero 0364 331284.