POGGIO RUSCO – La Leonessa sconfitta nel torneo Truzzi esce a testa alta

0

Ancora una volta, la Leonessa ha dimostrato di potersela giocare con chiunque, sia che si tratti di una squadra di Legadue sia che si tratti di una squadra di Serie A.

basket

La truppa di coach Martelossi esce sì sconfitta 71-69 dalla finale del Torneo Truzzi con Reggio Emilia, ma a testa alta, altissima: c’è la soddisfazione di aver tenuto testa ad una delle migliori formazioni del campionato di Lega Basket (la Trenkwalder viaggia in piena zona Playoff)per tutto l’arco dei 40 minuti di gioco, un forte e chiaro segnale di ripresa dopo la sconfitta subita nel derby del Garda contro la Tezenis Verona. Una grande prestazione collettiva, una partita dove non è mancato l’apporto di nessuno dei componenti del roster bresciano: complimenti a tutti i ragazzi.

Il primo quarto è nel segno degli emiliani, che sfruttano al meglio la loro maggiore fisicità e scappano subito a +8. La Leonessa però non demorde e grazie ad una grande reazione di orgoglio nel secondo quarto riesce a rientrare subito a contatto: da questo momento fino a metà terzo periodo si assiste ad una partita incredibilmente combattuta e punto a punto, nella quale la fisicità di Reggio Emilia si scontra con l’aggressività e la cattiveria agonistica di una Brescia lodevole in ogni fase del gioco, sia offensiva che difensiva.

A 15 minuti dal termine la Trenkwalder imbastisce un tentativo di fuga che sembra poter essere decisiva, grazie soprattutto a buone conclusioni trovate in contropiede: il risultato è che all’inizio dell’ultimo periodo di gioco le due squadre sono separate da ben 10 lunghezze. Così come nel secondo quarto però, Brescia ricuce di voglia e caparbietà subito lo strappo e comincia un’altra guerra di nervi con Reggio Emilia: si arriva così ad un finale a punto a punto, dove è decisivo un misero 1/3 di JR Giddens dalla linea della carità. La Trenkwalder ne approfitta e fa suo il Trofeo Truzzi: dopo 40 minuti il punteggio è di 71-69.

Ecco i tabellini:

Trenkwalder: Jeremic 9 Taylor 15, Bell 6, Brunner 3, Veccia, Antonutti 10, Slanina ne, Cervi 9, Silins 3, Filloy 2, Cinciarini 14.

Allenatore: Menetti.

Centrale del Latte Brescia: Fernandez 2, Stojkov, Lombardi 2, Loschi 8, Jenkins 14, Stagnati ne, Dalovic ne, Cuccarolo 4, Giddens 14, Scanzi 5, Vinati ne, Barlos 9, Brkic 11.

Allenatore: Martelossi. Trenkwalder Reggio Emilia 71-69 Basket Brescia Leonessa

(20-12; 32-28; 58-48)