BIENNO – “Innovare è un’impresa”: il turno di Marzia Corraini

0

Il secondo incontro del ciclo “Innovare è un’impresa”, organizzato da Distretto Culturale della Valle Camonica, vedrà come protagonista Marzia Corraini, editrice che intratterrà il pubblico parlando della sua diretta esperienza nel mondo dell’arte contemporanea, del design, dell’illustrazione e soprattutto dell’editoria. Ha infatti fondato, con il marito Maurizio Corraini, l’omonima galleria e casa editrice a Mantova, dopo una collaborazione, che s’è protratta per 20 anni con Bruno Munari, di cui è divenuta l’editore di riferimento. La casa editrice Corraini è nata proprio dall’esperienza legata al mondo dell’arte, dell’arte applicata, del design, della fotografia e dell’illustrazione e collabora con enti e aziende, sia in Italia che all’estero, per la realizzazione di progetti sempre legati all’arte, all’editoria e alla didattica.

Valcamonica Corraini
Marzia Corraini, l’ospite del secondo incontro

Marzia Corraini è attesa domani, venerdì 15 marzo, alle ore 18.30 presso la Casa degli artisti, dove racconterà la sua singolare esperienza, maturata in un’officina editoriale che ha deciso di puntare sulla novità, trovando un modo tutto suo per raccontare l’arte ed il design. La relatrice dell’incontro spiegherà come la ricerca e la sperimentazione possano essere applicate anche sull’immagine, che può legarsi al patrimonio culturale di un paese. Marzia Corraini collaborerà con la Valle Camonica per un originalissimo progetto, “I quaderni della Valle Camonica”, un libro da disegno che attraverso giochi di figure ed immagini racconta il meraviglioso patrimonio delle incisioni rupestri della Valcamonica.

Nel corso dell’incontro, inoltre, interverrà Renata Meazza, curatrice dell’archivio di etnografia e storia sociale della Regione Lombardia, dove svolge attività di organizzazione e coordinamento della ricerca etnoantropologica sul territorio lombardo, di gestione dell’archivio e sviluppo dei sistemi di conservazione e catalogazione dei documenti multimediali, di gestione di progetti internazionali.