CHIARI – Manette al Mellini, la Cgil attacca

0

Il direttore generale dell’ospedale “Mellino Mellini” di Chiari é indagato e il direttore amministrativo dello stesso ospedale è stato addirittura arrestato nell’ambito dell’operazione odierna diretta dalla direzione investigativa antimafia di Milano. Appalti truccati e mazzette l’accusa che sorregge l’operazione. La sanità lombarda – si legge in una nota diffusa dalla Cgil di Brescia firmata da Luciano Pedrazzani e Donatella Cagno – conferma così le sue malattie.

Chiediamo alla nuova giunta e al nuovo governatore Maroni di aprire un confronto con le parti sociali per ricostruire un rapporto di fiducia ormai totalmente compromesso. Chiediamo di recidere i legami con affaristi e faccendieri che hanno già fatto danni su danni. Chiediamo che venga fatta piena luce sugli episodi denunciati e che si apra anche a Brescia una seria discussione sullo stato dell’arte.