BRESCIA – Arresti in provincia durante i controlli

0

Ieri, lunedì 11 marzo, nel corso dell’attività sul territorio svolta dai Carabinieri, ci sono stati alcuni arresti: a San Zeno Naviglio è stato fermato un italiano di 45 anni, residente a Paitone, perché condannato definitivamente a oltre un anno di carcere per una rapina commessa a Brescia il 12 dicembre scorso. A Brescia i militari di Lamarmora hanno arrestato un indiano di 35 anni, senza fissa dimora, perché anche lui era stato condannato a oltre tre anni di carcere per rapina aggravata e lesioni personali commesse a Montichiari nel settembre 2010.

A Castegnato le manette sono scattate per un viado brasiliano di 37 anni, senza fissa dimora, per aver rapinato un borsello con denaro e telefono cellulare a un italiano con cui poco prima si era appartato vicino alla via Padana Superiore. Infine i carabinieri di Nave hanno notificato l’avviso in carcere per un nigeriano di 32 anni, già arrestato il 9 marzo scorso, per evasione dagli arresti domiciliari concessi a Caino: per lui c’è l’ordine di carcerazione dell’Ufficio di Sorveglianza per aver evaso due volte i domiciliari, l’altra era stata nel dicembre scorso.