GUSSAGO – Nuova sfida per Ghirardi: percorrere il lago Baikal

0

“Camminerò sul Baikal, il lago più profondo del mondo, percorrendo i 450 chilometri che separano Sljudjanka dall’Isola di Olkhon, trascinando una slitta pesante 40 chili che contiene tutto il necessario all’autosufficienza. Viaggeranno con me due donne, che hanno una grande esperienza in queste imprese”.images

Con queste parole Riccardo Ghirardi, di Gussago, presenta la sua prossima sfida che avrà inizio lunedì prossimo, 18 marzo.
Le temperature che accompagneranno l’impresa dell’atleta franciacortino sono molto rigide, si parla di -30, -40°C, vento che soffia a circa 150km orari.

Un deserto di ghiaccio, è questo che proverà ad affrontare Ghirardi, una sfida che metterà alla prova l’atleta, la sua forza fisica e soprattutto psicologica.