BEDIZZOLE – Vietati sempre i fuochi d’artificio

1

Il sindaco di Bedizzole, Roberto Caccari, con una recente ordinanza ha istituito il divieto assoluto di accendere fuochi d’artificio, sia liberi che autorizzati, nel Comune di Bedizzole, per tutto il periodo dell’anno.

L’ordinanza mira a tutelare l’incolumità pubblica, intesa come integrità psico-fisica della gente, ma anche la sicurezza urbana che risponde al rispetto delle norme che regolano la convivenza civile e la coesione sociale. Dovranno pertanto rinunciare al gran finale del loro matrimonio i futuri sposi, per i quali verrà applicata una sanzione amministrativa pecuniaria dai 25 ai 500 euro se non rispetteranno la nuova ordinanza.

1 Commento

  1. questa è politica, bene, cosi aiutiamo chi lavora nel settore a superare la crisi, il sindaco lo sa che ci sono fuochi silenziosi, utili specialmente per le feste private o che ci sono fuochi marchiati CE, per i quali tali aziende hanno dovuto appositamente svenarsi finanziariamente per rispettare dei standard di “convenienza civile” (rumore, inquinamento ecc.).

Comments are closed.