FRANCIACORTA – Nel 2012 il Franciacorta batte la crisi con la vendita

0

In questo momento di crisi il mercato del vino non sembra soffrire.
13,85 milioni è il numero di bottiglie vendute, nel 2012 la vendita del Franciacorta non registra cali, anzi, il suo livello di vendita è molto alto.franciacorta

Maurizio Zanella, Presidente del Consorzio Franciacorta ha affermato in seguito ai numeri positivi: “Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti quest’anno, la crescita è aumentata in maniera coerente nei volumi e nei valori, mantenendo costante il prezzo medio per bottiglia. Hanno incrementato le vendite del 50% il Rosé ed il Satèn, che corrisponde a circa il 10% della produzione totale.
Forte crescita poi per il numero di bottiglie vendute nel centro Italia, in particolare Lazio e Campania, sebbene il Nord Italia mantenga ampiamente il primato di vendita con un + 19%.
Anche all’estero il Franciacorta va forte: l’export sul totale delle bottiglie vendute è pari all’8%. Il principale mercato si conferma il Giappone, a seguire Germania, Svizzera e Nord America.
Nel 2013 sono state pianificate nuove attività di comunicazione con l’obiettivo di promuovere il Franciacorta e la Franciacorta anche in questi mercati”.