BRESCIA – In aprile la mostra mercato d’arte con lo Svi per beneficenza

0

E’ iniziata da parte del Servizio Volontario Internazionale la raccolta di oggetti per la 14esima edizione della mostra-mercato d’arte e artigianato: si terrà dal 13 al 21 aprile nella sede di viale Venezia 166 a Brescia. La mostra è ormai un irrinunciabile azione per autofinanziare la presenza di SVI nelle comunità del sud del mondo.

Svi BresciaNel tradizionale appuntamento di aprile saranno esposti quadri e piccole sculture, doni di artisti e benefattori e oggetti d’artigianato di pregio, oltre agli immancabili libri. Si chiede ai propri simpatizzanti di donare un oggetto antico, o vecchio di qualche decennio, per offrirlo ai visitatori della mostra a un giusto prezzo.

L’intento è esporre articoli di pregio, che presentino un aspetto unico o curioso, oppure dal sapore antico; non si tratta della classica pesca di beneficienza, ma di una piccola rassegna d’arte e artigianato di qualità. Si è consapevoli che privarsi di un oggetto di casa è un piccolo dispiacere, soprattutto quando ci si ricorda di una persona cara, ma si è convinti che la memoria sia esaltata da un gesto di solidarietà.

Nonostante il perdurare del nero periodo economico che colpisce anche i paesi del Nord, il sostegno e la solidarietà sono ancora più indispensabili. Senza l’aiuto di molti diventa sempre più difficile continuare ad appoggiare i progetti che vedono i volontari operare in spirito di condivisione con le comunità povere del Sud, a favore di un pieno sviluppo umano. Donare qualche oggetto di pregio a “L’arte si fa pane” è un modo semplice e non oneroso per sostenere i progetti (si può contattare Stefano Savardi e allo 030.3367915).