CAZZAGO – L’Antica Pieve di Bornato punta sulla multimedialità

0

Il recupero della Pieve di San Bartolomeo sta portando Cazzago San Martino verso la valorizzazione delle proprie testimonianza storiche e artistiche.

Nel periodo che vede la realizzazione di “Franciacorta in Fiore”, prevista nel fine settimana che va dal 17 al 19 maggio, l’antica Pieve di Bornato sarà protagonista di un percorso multimediale.

pieve bornatoLuigino Ma nessi, della Fondazione Antica Pieve di San Bartolomeo, ha dichiarato: “Interessante ed estremamente innovativo è la realizzazione del sistema audio – video – guida, suddiviso in sezioni e comprendente contributi video selezionabili dal visitatore per gli approfondimenti”.

Il visitatore avrà la possibilità di ritirare il necessario audiovisivo presso il Centro Volontari o presso Villa Orlando, inoltre, nella Chiesa parrocchiale e nei punti di ritiro del materiale multimediale sono stati posizionati dei pannelli esplicativi con dei monitor che espongono filmati riguardanti il percorso, sia in italiano, sia in inglese.
Il percorso parte dal centro di Bornato e attraversa tutti i punti di importante rilevanza storica artistica architettonica e paesaggistica, passando, ovviamente per il sito dell’Antica Pieve.

La ristrutturazione della Pieve va di pari passo con l’innovazione e la promozione culturale di cui l’Amministrazione di Cazzago si sta facendo portavoce.
Le novità in merito al sito di San Bartolome non sono terminate, è attivo il nuovo sito internet, www.pievebornato.it, una piattaforma ondine che punta al supporto tecnologico delle innovazione che stanno caratterizzando il rilancio del sito archeologica.

Mutimedialità e modernizzazione sembrano essere le parole d’ordine per un progetto di recupero e valorizzazione che da anni sta interessando l’Antica Pieve.