REZZATO – Tragedia in casa Pirotelli, patron grappa

0

Fiamme e dolore in casa Pirotelli. Martedì notte, probabilmente a causa di un mozzicone di sigaretta, l’abitazione del patron della grappa è stata invasa e divorata dalle fiamme.

In casa oltre a Oreste Pirotelli c’era la moglie Lilia Parisio, è stata la donna ad accorgersi dell’incendio, mentre dormiva in camera, invece, Oreste si era addormentato in salotto, sul divano, la donna terrorizzata ha immediatamente chiamato i soccorsi e nonostante le fiamme e il fumo ha tentato di salvare il marito, per il quale non c’è stato nulla da fare. Infatti ormai il salotto era una vera e propria fornace con una temperatura attorno ai 400 gradi.