BRESCIA – Lo “Tsunami” di Grillo chiude con spumante bresciano

1

(Messaggio elettorale) “Sarà un piacere day”: è questo il nome della tappa finale dello “Tsunami Tour” di Beppe Grillo che si terrà domani sera, venerdì 22 febbraio alle ore 21 in piazza San Giovanni a Roma. Dopo la folla di piazza Duomo a Milano, Beppe Grillo si prepara a conquistare la capitale per un grande abbraccio virtuale con tutti i cittadini che vogliono ridare senso alla parola “democrazia”. All’evento, che si annuncia partecipatissimo, prenderà parte anche un nutrito gruppo di attivisti bresciani: ben cinque sono i pullman granturismo che partiranno domani mattina per la Capitale, facendo tappa a Milano.

Spumante M5SE bresciano sarà anche lo spumante con cui Beppe Grillo brinderà alla fine del tour che ha riempito le piazze di tutto il Paese. Il MoVimento 5 Stelle di Brescia, infatti, ha realizzato delle bottiglie di Franciacorta brut in edizione limitata in collaborazione con una nota cantina di Capriano del Colle, e le ha fatte vestire, per l’occasione, con una speciale decorazione azzurra dedicata a Tsunami tour e siglata con lo slogan “Attenzione! Onda in MoVimento!”. La vendita delle bottiglie e di tutti gli altri gadget a cinque stelle, aiuterà a coprire i costi della campagna elettorale del MoVimento che, come sempre, rinuncerà a ogni rimborso elettorale.

Per queste elezioni è previsto un risparmio di almeno 100 milioni di euro per le casse pubbliche se dovessero verificarsi i risultati previsti dagli ultimi sondaggi. Dalla provincia di Brescia, la diretta streming, inzialmente organizzata dal gruppo di Desenzano in piazza Matteotti, è stata cancellata per maltempo. Gli attivisti e i simpatizzanti della zona si riuniranno al Teatro Comunale di Guidizzolo, in provincia di Mantova dalle ore 20. Si potrà seguire la diretta streaming anche sul sito internet.

A elezioni concluse, attivisti e candidati bresciani attenderanno i risultati:
– lunedì 25 pomeriggio e sera dalla sede di via Gabriele Rosa (spoglio per il Parlamento);
– martedì 26 pomeriggio dalle 15, invece saranno lieti di incontrare cittadini e giornalisti alla Casa delle Associazioni di via Cimabue (in attesa degli esiti delle Regionali).

Qualunque sarà il risultato elettorale, i cittadini in MoVimento festeggeranno il raggiungimento di un obiettivo importante: non poltrone e potere, ma la possibilità di tornare a partecipare attivamente alla gestione dello Stato, senza la mediazione dei partiti che, da troppi anni, dimostrano di avere più a cuore il loro fitto intreccio di interessi che il benessere e il futuro dei cittadini e delle piccole imprese.

1 Commento

Comments are closed.