BRESCIA – Torna l’allarme maltempo, avvisi in anticipo ai camion

0

Torna l’allarme maltempo. Da domani, giovedì pomeriggio, a tutta la giornata di venerdì, è prevista una perturbazione a carattere nevoso. Dopo il recente stop alla circolazione dei tir proprio a causa neve della imagesscorsa settimana, Confartigianato Imprese Unione di Brescia lancia un appello alle autorità affinché un altro eventuale stop alla circolazione dei mezzi pesanti sia imposto dove realmente necessario e con congruo anticipo.

«È fondamentale un avviso con un più largo anticipo, regole, territori e strade certe nella percorrenza. Per i lavoratori di questo settore sono le priorità, cinquecento iscritti alla nostra organizzazione – sottolinea il presidente Eugenio Massetti –; non vogliamo assolutamente che si ripetano i pesanti disagi per gli autotrasportatori verificatisi tempo fa, con ordinanze di fermo dei tir diramate all’ultimo minuto e con alcuni autotrasportatori già sulla strada.

Molte aziende hanno subito pesanti danni economici per l’impossibilità di consegnare merce già caricata. Alcuni autotrasportatori si sono visti addirittura sospendere la patente perché il blocco della circolazione è scattato quando erano già in viaggio. Ora bisogna pensare ai prossimi giorni auspicando che sia rispettato il protocollo operativo per la regolamentazione della circolazione dei veicoli pesanti in autostrada in presenza di neve e stabilendo una più stretta collaborazione tra le associazioni del mondo dell’autotrasporto, la Protezione Civile, Società Autostrade e Forze dell’ordine per gestire al meglio le emergenze metereologiche».