BRESCIA – Serracchiani lancia Antonio Vivenzi (Pd) al Pirellone

0

(Messaggio elettorale) Eletta europarlamentare nel collegio Nord-Est con 144mila preferenze, che le valsero il primato su Silvio Berlusconi nel suo collegio elettorale, Deborah Serracchiani è tra i maggiori simboli della voglia di di rinnovamento nel Paese e in casa Pd. Impegnata in prima fila nella competizione elettorale per la presidenza della Regione Friuli Venezia Giulia, interviene a sostegno del bresciano Antonio Vivenzi, candidato Pd per il consiglio regionale lombardo, in nome della comune battaglia per il cambiamento.

Antonio Vivenzi a sinistra con Ambrosoli e Renzi
Antonio Vivenzi a sinistra con Ambrosoli e Renzi

“La Lombardia – dichiara Serracchiani – merita una classe politica sobria e preparata, che sappia traghettare la regione fuori dalla crisi economica e morale. Per contribuire al rinnovamento della politica è quindi fondamentale fare tesoro dell’esperienza maturata sul territorio dagli amministratori virtuosi, come il sindaco democratico di Paderno Franciacorta Antonio Vivenzi, candidato al Consiglio regionale lombardo.

Dopo gli scandali che hanno coinvolto numerosi consiglieri regionali lombardi in questi anni di governo Formigoni è necessario un deciso cambiamento di rotta, che punti alla buona amministrazione, alla trasparenza e al rigore. Amministratori come Vivenzi, al secondo mandato in comune che primeggia a livello regionale per gli eccellenti traguardi raggiunti sul fronte ecologico, ambientale e sociale, possono dare un prezioso contributo.

In una regione che è locomotore dell’economia nazionale – conclude Serracchiani – è necessario far confluire ai più alti livelli di governo del territorio le capacità di quegli amministratori locali che hanno dimostrato, con i risultati, di sapere gestire la cosa pubblica mettendo a disposizione dei cittadini la loro passione e la loro capacità”.