BASSA BS – Fermati dai carabinieri: vendevano droga a 15enni

0

Avevano tutti tra i 15 e i 16 anni, i ragazzi di Orzinuovi, Pompiano e Corzano che da qualche tempo erano coinvolti in un giro di droga.

carabinieriI carabinieri di Orzinuovi hanno raccolto le denunce disperate dei genitori, esasperati dalle sparizioni di denaro e dai cambi di carattere e comportamento dei figli. I carabinieri hanno immediatamente avviato le indagini e nel giro di qualche mese sono arrivati all’arresto di tre marocchini residenti a Pompiano e Corzano. Erano circa una ventina i ragazzi che direttamente con il loro cellulare contattavano gli spacciatori, la vendita della cocaina avveniva poi in pieno giorno, nei centri dei paesi, insomma alla luce del sole.

I carabinieri, guidati dal luogotenente Luigi Russo di Orzinuovi hanno compiuto i dovuti accertamenti sui tre magrebini, già conosciuti alle forze dell’ordine perché arrestati in flagranza di reato qualche mese fa. Uno dei tre, nonostante fosse sottoposto all’obbligo di dimora nella sua abitazione di Corzano continuava indisturbato a gestire traffici illeciti, avvalendosi dell’aiuto degli altri due. Tutti e tre gli spacciatori risultavano disoccupati, e nonostante questo si permettevano un tenore di vita piuttosto alto, proprio grazie alla loro attività illegale. Infatti arrivavano ad effettuare addirittura un centinaio di “vendite” al giorno, fatto dimostrato anche dalla quantità di denaro trovata in loro possesso nei precedenti arresti. Per quanto riguarda la droga invece i marocchini hanno alcuni nascondigli, che i carabinieri non sono ancora riusciti a rintracciare, così come i canali di approvvigionamento.