PERTICA BASSA – B.I.T. 2013, le Pertiche alla fiera di Milano per il sesto anno

0

Ha preso il via giovedì, nel capoluogo lombardo, B.I.T, la Fiera Internazionale del Turismo: come si vede in fotografia, vivissima è l’affluenza da parte dei visitatori: “Bit dà la possibilità di incontrare i corrispondenti da tutto il mondo, le agenzie di viaggio, gli albergatori e le compagnie aeree. È un luogo dove si può fare Business, sia in Italia che all’estero”, spiega Stefano Pompili, Direttore Generale Veratour.

bit

Quattro giorni d’incontri mirati: contatti di qualità, nuovi modelli di business, trend emergenti per rispondere alle esigenze di tutti i protagonisti della filiera. E tante idee di viaggio nuove e originali per i viaggiatori.

Per il sesto anno consecutivo, domani, domenica 17 Febbraio 2013, anche Pertica Bassa sarà alla Fiera, in compagnia degli amici di Pertica Alta, per promuovere il territorio “Perticarolo”: saranno presenti, in questa edizione, il Sindaco di Pertica Bassa Manuel Nicola Bacchetti e l’Assessore allo Sport e Turismo Andrea Butturini; accanto a loro tanti ragazzi della Polisportiva Pertica Bassa, Romina Faccetti, Laura Oppini, Andrea Pialorsi, Damiano Muffolini e Manuel Bonomi oltre a Giobatta Zattera, in rappresentanza delle strutture ricettive, ed Elia Zambelli per la Bottega di Scultura di Pertica Bassa.

Bit 2012
Bit 2012

Unici comuni Valsabbini presenti alla manifestazione, saranno ospiti presso lo spazio dell’Agenzia Territoriale Valle Sabbia e Lago d’Idro all’interno dello stand Provincia di Brescia – Regione Lombardia.

Come lo scorso anno, verrà presentata un’offerta turistica sinergica tra i due Comuni sulla base di affinità e rispettive potenzialità. L’obiettivo di questa collaborazione, nata spontaneamente dall’ottimo rapporto di amicizia tra gli amministratori e incentivata dalle analogie tra le due realtà, è la valorizzazione del territorio delle Pertiche e la conseguente rivitalizzazione dei due comuni e delle strutture commerciali.

Le carte ci sono tutte: un territorio incontaminato tutto da scoprire, un ricco calendario di eventi sportivi, culturali e gastronomici e una storia che ha lasciato borghi medioevali, edifici  trecenteschi, fienili, tradizioni e tante chiese impreziosite dell’arte lignea dei boscaì.

Bit 2011
Bit 2011

Grazie a questo mix sono state confezionate diverse esperienze da gustare sul territorio  pensate ad hoc per la famiglia,  per gli amanti della cultura e dell’arte, per gli sportivi, per gli amanti del relax e per chi semplicemente si lascia guidare dai sapori della cucina locale. Proposte diverse per rispondere alle diverse esigenze e per offrire un’esperienza da vivere.  Dalla scelta dell’alloggio, malga, agriturismo, B&B, case storiche e rifugi, alla scelta del sentiero, artistico-culturale, paesaggistico o escursionistico,  dalla scelta del periodo alla scelta dei sapori,  proponiamo una vacanza da costruire a piacimento, da organizzare in brevissimo tempo e con quella comodità di spostamento data dalla collocazione a metà strada tra il Trentino e il Garda: nel nuovo sito web sono presenti tutte le indicazioni utili per avere maggiori informazioni.

In occasione della  B.I.T. 2013, verrà inoltre anticipato l’ambizioso progetto di Sentieristica di Pertica Bassa, curato dalla Polisportiva locale, giunto ormai quasi a termine grazie alla caparbia ricerca di contributi che, senza attingere dalle esigue casse Comunali, ha ottenuto il supporto della Comunità Montana ed il patrocinio della Provincia di Brescia.

Sono otto i sentieri che rientrano nel progetto, sentieri da percorrere in mountain bike, a piedi e cavallo che si snodano a partire da un unico punto di partenza ed arrivo: la frazione di Forno d’Ono, sede del Comune di Pertica Bassa. A Forno d’Ono è stata allestita un’area con bacheche e info-point dove si potranno ricevere tutte le informazioni sugli itinerari mentre lungo i percorsi si stanno posizionando frecce segnaletiche a prova di orientamento. Cartine e schede tecniche bilingue per ogni itinerario con note su quanto c’è da vedere e da vistare sono confezionate nel pratico cofanetto distribuito in enti convenzionati o presso enti turistici o ordinabile nel sito internet. www.perticabassa.com. Un progetto studiato nei minimi particolari per offrire all’escursionista una vera avventura permettendogli di godere delle bellezze naturalistiche e culturali di Pertica Bassa senza lasciarsi scappare niente. In fiera saranno visibili in anteprima i cofanetti e del materiale promozionale di essi, mentre per la distribuzione si attende il lancio ufficiale che arriverà nelle prossime settimane.

Bit 2010
Bit 2010

Accanto a questo verrà presentata la pratica ed innovativa locandina studiata e realizzata dalle due menti creative della Polisportiva Pertica Bassa, Teresa Venturi e Danila Cardillo, in cui vengono proposte come di consuetudine unitariamente tutte le iniziative 2013 nel Comune di Pertica Bassa. Un calendario tascabile che permetterà di scegliere l’evento a cui partecipare in base alla diversa tipologia: sportivo, culturale, artistico, enogastronomico, aggregativo e ‘gite fuori porta’.

Tanti progetti che hanno come filo conduttore la rivalutazione del territorio attraverso lo sviluppo di un turismo di nicchia. Ed è proprio in ragione di questo obiettivo che è nata la Commissione Turistica Le Pertiche, un nuovo gruppo di lavoro composto da persone del comune di Pertica Alta e da quello di Pertica Bassa, per iniziativa e con la compartecipazione delle due amministrazioni comunali. Compito della Commissione Le Pertiche è lavorare alla concretizzazione di un ambizioso progetto denominato “Le Pertiche, un’esperienza da vivere. Promozione turistica di Pertica Alta e di Pertica Bassa: creazione del logo Le Pertiche e sviluppo di proposte turistiche”. Il progetto, già pianificato sulla carta, mira a creare e a promuovere un’offerta turistica rurale sostenibile per le Pertiche, valorizzando le risorse naturalistiche, agroalimentari, commerciali e il patrimonio storico artistico culturale locale attraverso la stretta collaborazione dei due comuni. Un’offerta turistica dinicchia attraverso la quale ridare slancio e valore alle produzioni locali, all’artigianato, alle attività commerciali e alle strutture di ristorazione e di pernottamento favorendo la nascita di nuove attività e il coinvolgimento di nuovi attori. Il progetto è ambizioso, ma le carte anche in questo caso ci sono tutte!

bit 2009
bit 2009

Le soddisfazioni del lavoro svolto negli ultimi anni non mancano.  L’aumento delle strutture ricettive e della loro varietà ne è un esempio: la Casa Torre, i Bed & Breakfast, l’ Affitta Camere, le Malghe Comunali dove è possibile anche pernottare, gli appartamenti del Comune di  Pertica alta e Bassa sistemati con fondi del Gal e il Rifugio di proprietà del Comune che offre quasi trenta posti letto. Gli eventi sportivi ed eno-gastronomici  acquistano sempre più spessore e risonanza  guadagnandosi spazi in riviste turistiche ed eventi televisivi.  Il coinvolgimento, la collaborazione e la passione di tutte le persone della Polisportiva Pertica Bassa, di tutti i suoi simpatizzanti, dei volontari e degli alpini, sono e restano il più bel risultato che ci si possa aspettare.