BRESCIA – La campagna elettorale del Movimento 5 Stelle in provincia

0

(Messaggio elettorale) Come è noto, i candidati del Movimento 5 Stelle rinunceranno a qualsiasi rimborso elettorale. La loro campagna elettorale è sobria, ecologica e a contatto con la gente. Nessun tir nelle piazze, zero manifesti con “faccioni”, niente “santini” o spot se non quelli autoprodotti che girano liberamente attraverso i social network (su twitter: #Sport5Stelle). La campagna è sempre di gruppo, la propaganda individuale non è effettuata nemmeno per i candidati regionali (per cui è prevista la preferenza diretta) poiché ognuno dei dieci candidati è un “portavoce” del programma e del lavoro di gruppo, che gode della piena fiducia del Movimento e non compete con gli altri a caccia di voti. I cittadini possono incontrare i candidati bresciani del Movimento per Regione e Parlamento agli incontri pubblici organizzati sul territorio:

5 Stelle– Venerdì 15 febbraio ore 21, Rezzato. “Donne in politica”, dibattito organizzato da SEL;
– Venerdì 15 febbraio, ore 20,30 Castel Mella, Sala Civica, P.zza Unità d’Italia, 3;
– Venerdì 15 febbraio, ore 20,30 Gambara, ex sala Avis Palazzo orenzetti, via Garibaldi 72;
– Sabato 16 febbraio, ore 16,30 Sarezzo, Salone Civico Ponte Zanano di Sarezzo, via Marconi;
– Sabato 16 febbraio, ore 20,30 Ossimo (Valcamonica)
 Piazza Roma 10;
– Domenica 17 febbraio, Toscolano Maderno ore 17
 Auditorium delle Scuole Medie via Statale 133;
– Domenica 17 febbraio, ore 21 Salò, Centro Sociale Due Pini Via Montessori, 6;
– Lunedì 18 febbraio, ore 20,30, Gussago, sala Civica Togni, in via Peracchia 13  “Rifiuti zero Tour” in collaborazione con Movimento 5 Stelle Bergamo;
– Lunedì 18 febbraio, ore 20,30, Ghedi Sala Civica via Roma 45;
– Lunedì 18 febbraio ore 20,30, Padenghe Sala Polivalente delle scuole, in Via Talina.

I dettagli sugli eventi sono disponibili sul sito internet o sul calendario che riporta anche i banchetti informativi di tutta la provincia. I cittadini possono scrivere alla mail, seguire il sito internet o interagire via Facebook, YouTube e Twitter.