ISEO – Tuffo “hawaiano” nel lago. Gruppo di temerari in maschera

0

Domenica 10 febbraio, nel pomeriggio, per festeggiare il carnevale, Federico Troletti, ovvero il “Kaimano della Valcamonica”, presidente della “Camuna Acquatica” ha organizzato per l’occasione un tuffo dal lungolago di Iseo con un gruppo di temerari.

Un “bagnetto”, in un’acqua delle temperatura di 6°.CA81PCJKCAXOZ2TFCAGSRD5KCANFZ534CAQGLFKHCAGOG2U1CAYT6UOICAP65BA0CA1OV0YACAZ30OJ8CAK3F8LLCASXLQ0YCA5BS4CACAQV9MVACAT22QDJCAI2UBFICAT7EDZOCA09E29W
Purtroppo le sue condizioni di salute, causa un malanno di stagione, non gli hanno permesso di unirsi ai tuffatori.

Il tema del tuffo è stato di carattere Hawaiano, coroncine di fiori fra i capelli, gonnellini di paglia, collane di fiori, bikini di conchiglie.

A ristorare a riscaldare i tuffatori un pentolone colmo di vin brulè e merenda a base di chiacchiere e frittelle offerte anche a tutti i presenti.
Il Gruppo Iseo Sub ha garantito il supporto e l’assistenza per tutta la durata dell’evento.
Molte le persone a passeggio che hanno gradito l’inaspettato spettacolo e si sono fermate ad applaudire, fra il divertimento e l’ammirazione, i temerari.
Troletti organizza da tempo questo genere di eventi : il giorno di Santo Stefano la traversata di 3 chilometri da Pisogne a Lovere,  il “Tuffo della Befana” nel lago Moro.
Federico, inoltre, si sta preparando per una nuova impresa che affronterà nel mese di luglio, la traversata del lago Maggiore, km 60.
Il primo passo, che servirà di allenamento, sarà la doppia traversata a nuoto in solitaria del lago d’Idro domenica 2 giugno, km 18, poi il 15 giugno da Pisogne a Sarnico 26 chilometri nella notte.

Non è nuovo a questo genere di performance, l’8 agosto 2011 ha attraversato a nuoto i 54 chilometri nelle acque del Garda, da Riva a Rivoltella in 15 ore  e 14 minuti.