MILANO – Il Cai alla Borsa internazionale del Turismo presenta i rifugi

0

Nel 150° anniversario della sua fondazione, il Cai sarà presente alla Borsa Internazionale del Turismo dal 14 al 17 febbraio alla Fiera di Milano per presentare a visitatori e appassionati gli oltre 700 rifugi e bivacchi che gestisce sulle montagne italiane. Il Club Alpino Italiano dà appuntamento per scoprire e apprezzare la montagna in sicurezza. Gli oltre 700 rifugi costruiti dal Club Alpino sono importanti punti di riferimento per gli appassionati di montagna e garantiscono una disponibilità di circa 22 mila posti letto, facendo del Cai la prima struttura alberghiera del nostro paese.

Cai rifugiOgni rifugio ha la sua storia e molti sono entrati nella leggenda dell’alpinismo. Alcuni sono vere e proprie opere di alta ingegneria: realizzati in luoghi di difficile accesso con materiali sofisticati. Altri sono costruzioni semplici ed essenziali. Alcuni possono ospitare centinaia di persone, altri pochissime. Alcuni sono custoditi, altri non hanno alcun gestore. Un esempio è la Capanna Osservatorio Regina Margherita, il fiore all’occhiello dei rifugi Cai.

Situato a 4.554 metri di altezza a Punta Gniffetti sul Monte Rosa, è il rifugio più alto d’Europa. Dotato di 70 posti letto, distribuiti in camere con letti a castello, una sala bar ristorante, accesso internet e biblioteca, oltre ad ospitare gli alpinisti è sede di un importante laboratorio adibito alla ricerca scientifica. Grazie al minimo impatto sull’ambiente circostante, la Capanna Regina Margherita ha ottenuto già nel 2002 la Certificazione UNI EN ISO 14001.

Tutti i rifugi e bivacchi sono l’espressione del pensiero del Cai riguardo alla montagna: un luogo aperto a tutti, come una casa. Luoghi sicuri e protetti senza i quali l’andare in montagna sarebbe più impegnativo, faticoso e rischioso, la cui bellezza e il cui fascino possono essere goduti dall’alpinista esperto così come dalla famiglia in cerca della serenità della natura. Alla BIT il Club Alpino Italiano sarà presente presso lo stand ENIT- Agenzia Nazionale Italiana del Turismo (Padiglione 1 – Stand E29 – E35 G24 – G30) su invito della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento Affari Regionali, Turismo e Sport, Ufficio per le Politiche del Turismo, per consentire agli appassionati di alpinismo, trekking e cicloescursionismo di conoscere le molteplici opportunità date dalla presenza dei rifugi CAI in tutta Italia per coltivare il proprio passatempo preferito.

AdamelloNews.com » Turismo