ROGNO – Rugby Valcamonica, sconfitta contro il MarcoPolo

0

Un Valle Camonica con poca motivazione quello visto al Luciano Giori di Rogno in questa domenica, posto difronte agli ostici avversari del CUS Brescia-MarcoPolo, formazione in lizza per la promozione in serie B, insieme al Rugby Lumezzane. La squadra di casa, ancora una volta, presenta numerose defezioni, e scende in campo con una formazione alquanto rimaneggiata. I primi dieci minuti, i giallo verdi sembrano crederci, cercando più volte di attaccare e portando molta pressione, stoppando sul nascere le azioni di attacco avversarie.

20101205 - SPO- Rugby - Serie C - Oltremella - Vallecamonica .PH FOTOLIVE Gianluca PavariniA riportare coi piedi per terra i camuni, però, è un loro stesso errore: dopo un ruck, i trequarti si lasciano facilmente intercettare un passaggio da un giocatore avversario, che si lancia in meta senza troppi problemi. Da qui in poi, il primo tempo vede un Valle incapace di reagire agli attacchi dei bresciani, concedendo altre tre mete, fissando così il risultato parziale sullo 0-26. Un segno di ripresa per il Valle Camonica arriva a dieci minuti dalla fine del primo tempo, quando i padroni di casa iniziano finalmente ad attaccare e a difendere con impegno, riuscendo ad arginare gli attacchi degli ospiti, senza però trovare occasione per segnare punti.

Il secondo tempo è di tutt’altra caratura, con i camuni finalmente in partita, decisi a difendere e a provare qualche assalto, per cercare di salvare il salvabile e provare a riagganciare il risultato. Sul terreno scivoloso del Giori, ci si sfida a viso aperto per quaranta minuti intensi, con un Valle, finalmente, capace di trovare meta con il seconda linea Andrea Abondio, meta che poi non verrà trasformata da Franzoni, che ci prova addirittura in drop. Il CUS Brescia, però, riesce ancora a dimostrare la propria forza, riuscendo a segnare, prima della fine della partita, altre due mete, l’ultima delle quali proprio all’80°, andando così a concludere il secondo tempo con un parziale di 12-5, a segno proprio dell’equilibrio della seconda frazione.

Ovviamente il punteggio dei due tempi, sommato, è di 38 a 5 in favore degli ospiti, che riescono ad aggiungere 5 punti al proprio computo in classifica, mantenendo salda la posizione a ridosso della capolista Lumezzane, vincente con il Grande Brianza per 109-0. Zero punti aggiunti in classifica, invece, dal Valle Camonica, che viene raggiunta dal Rugby Ospitaletto, che arriva a pari punti dopo la strabiliante vittoria per 31-12 sul Bergamo. La prossima settimana, il Rugby Valle Camonica sarà impegnata in trasferta, sul difficile campo del Rugby Mantova, formazione sconfitta all’andata con il risultato di 13 a 6.

Campionato serie C Elite 1 – Seconda giornata di ritorno

Rugby Valle Camonica – CUS Brescia MarcoPolo 5-38

Rugby Valle Camonica: Franzoni, Rizzardi, Quaglino, Domenighini, Mendez, Mora, Franzini, Stocchetti, Cominotti, Silini, Abondio A., Abondio F., Ghiroldi, Salvetti, Portesi. A disposizione: Poli, Cristini, Farinotti, Domeneghini, Piantoni, Pedersoli.
All. Ghirardi – Panteghini.

Marcatori: 1°t. meta CUS tr., meta CUS ntr, meta CUS tr, meta CUS tr. 2°t: meta Abondio A. ntr, meta CUS tr, meta CUS ntr

AdamelloNews.com » Sport