PONTEVICO – Sindaco a processo per diffamazione

0

È ufficiale, il sindaco di Pontevico, Roberto Bozzoni sarà processato dalla Procura di Brescia per l’accusa di diffamazione ai danni dell’ex vicesindaco Augusto Gambaretti, che è ora all’opposizione. La prima udienza per il processo è stata fissata per il 17 novembre 2015 dal gip Luciano Ambrosoli, che dopo un’ udienza preliminare ha accolto la richiesta del pubblico ministero riguardo al rinvio a giudizio.

Bozzoni dovrà dimostrare la sua innocenza riguardo a dei fatti che risalgono all’anno appena passato, quando su un periodico locale “La Pianura” il sindaco commentava in un’intervista il “caso San Silvestro”, che aveva portato alla rottura definitiva tra Bozzoni e il vicesindaco Gambaretti. Quest’ultimo aveva addirittura presentato un esposto alla Procura della Repubblica contro la Giunta del Comune di Pontevico.

Gambaretti sostiene che le parole pubblicate nell’articolo e pronunciate da Bozzoni siano diffamatorie, e forniscano una visione distorta della realtà. D’altro canto, il sindaco afferma il contrario, sostenendo che nell’articolo in questione non ci sia nulla di diffamatorio, e si dichiara sorpreso per questo rinvio a giudizio a suo dire immotivato. Ovviamente Bozzoni ha prontamente denunciato a sua volta Gambaretti per calunnia.