DESENZANO – Un unico percorso circolare per il bus urbano festivo

0

Un’importante novità è stata introdotta, a partire dal nuovo anno, nell’ambito del trasporto pubblico a Desenzano del Garda: sono infatti cambiati percorso e orari del trasporto urbano festivo.

Come ha spiegato l’assessore Rodolfo Bertoni, “per decongestionare il traffico e migliorare la qualità dell’aria, vogliamo far crescere l’utilizzo del trasporto pubblico nella cittadina. Riconosco che la proposta iniziale non ha avuto il successo sperato ma sono convinto che questa semplificazione vada nella direzione giusta”.

Desenzano bus urbani
Un bus urbano

In modo particolare, i quattro percorsi in precedenza previsti, sono stati concentrati, mantenendo invariato il chilometraggio giornaliero, in un unico percorso circolare, come suggerito dagli utenti e da Brescia Mobilità, la società che gestisce in trasporto urbano della capitale del basso lago. La nuova linea ricalca fedelmente il tracciato della linea 2 del martedì, che collega il centro di Desenzano con quello della frazione di Rivoltella e che è la più utilizzata – da sola assorbe il 60% dell’utenza.

Ecco il nuovo programma: dalle 9.20 del mattino alle 16.45 del pomeriggio 10 corse giornaliere partiranno dalla stazione ferroviaria per dirigersi lungo via Cavour, viale
Marconi, presso la casa di riposo di via Gramsci, poi ancora su via Marconi e via Anelli fino al Porto. Da qui si va per via Rambotti, le piscine di via Michelangelo e via Ugo Foscolo fino a Rivoltella. Il percorso di ritorno procede lungo via Agello dove è situata la biblioteca e viale Michelangelo fino alla stazione.

Il servizio sarà attivo tutti i giorni festivi ad eccezione di Natale, Capodanno, Pasqua e Primo maggio e proseguirà fino giugno, in corrispondenza con il termine dell’anno scolastico. Con la nuova linea, che concentra in uno i quattro percorsi precedenti, il Comune di Desenzano del Garda mira a rendere più omogeneo e fruibile il servizio pubblico non solo per i residenti, ma anche per i turisti che, in particolar modo nei mesi estivi, affollano le strade della cittadina gardesana.