BRESCIA – Giovani in mostra a San Zenone per la festa dei Patroni

0

Anche quest’anno l’associazione per l’arte “Le Stelle”, che opera nel cuore della città nell’antico spazio di San Zenone all’Arco, aderisce al grande festival di iniziative religiose, culturali e artistiche offerto alla città in occasione delle celebrazioni dei Santi Patroni Faustino e Giovita. Il tema prescelto quest’anno, ovvero la riflessione sul tema civico della responsabilità, è stato proposto a dodici giovani artisti, selezionati in ambito lombardo e già operanti nel panorama artistico con significativi riconoscimenti, che, presentando due opere ciascuno, propongono l’esito di una personale rivisitazione visiva sull’argomento.

Una delle opere esposte
Una delle opere esposte

Coincide così, con la festa dell’intera città, il tradizionale appuntamento in San Zenone che l’associazione riserva ai giovani artisti, chiamati a portare in piena libertà le loro sollecitazioni creative. Dall’insieme delle opere esposte scaturisce un fermento di idee che in modo non banale, né retorico, contribuisce a dar conto di atteggiamenti e aspettative del mondo giovanile contemporaneo. Nell’evidente diversità di forme espressive e di generi, dalla pittura alla scultura a installazioni studiate sul luogo, ma anche nei brevi commenti degli artisti, questa esposizione appare ora meditazione, ora ricerca, spesso evidenziando il bisogno di una riappropriazione della “responsabilità” in termini operativi, ma ancor prima di riflessione sul senso profondo della civile convivenza.

Il linguaggio concettuale si pone come medium tra l’autore e lo spettatore, in un coinvolgente desiderio di tessere rapporti umani nuovi e significativi, contro ogni omologazione e superficialità. Una mostra aperta, dunque, al futuro, nella ripartenza dalla cultura contemporanea per indagare la possibilità di raggiungere risultati artistici, restando nel segno di una rinnovata ricerca umana e spirituale. La mostra “La responsabilità. Una virtù civica da riscoprire” sarà inaugurata domani, sabato 9 febbraio alle ore 17,30  e sarà aperta, con ingresso libero, fino al 24 febbraio dalle ore 16 alle 19 (da mercoledì a domenica).

Esporranno Davide Balossi, Jessica Cappellari, Cesare Galluzzo, Ernesto Longobardi, Nicola Magrin, Marco Pariani, Ilaria Beretta, Elena Carozzi, Alberto Gianfreda, Davide Maggioni, Patrizia Novello e Nicola Zaccaria. Il progetto della mostra e il catalogo sono curati da Fausto Moreschi, Carmela Perucchetti e Armando Fettolini.

COPERTINA

CATALOGO DELLA MOSTRA