APRICA – “Baciomania” fa il boom. Cioccolatini di Alassio per gli sciatori

0

Il progetto “Baciomania” ideato dagli alunni del corso turistico commerciale dell’Istituto Alberghiero di Alassio, in collaborazione con la Pasticceria Riviera e l’assessorato al Turismo di Brunetto Corvi, ha visto la specialità dolciaria della Città del Muretto contagiare oggi con la sua mascotte (Il Bacione) gli sciatori e gli snowboarder che frequentano la località della Valtellina.

La mascotte con gli sciatori
La mascotte con gli sciatori

La Riviera, pasticceria storica di Alassio, ha come specialità i baci della Riviera o baci di Alassio, cioccolatini a marchio brevettato, la cui ricetta – un impasto di nocciole, cioccolato e miele – rimane segreta. L’evento ha coinvolto gli sciatori italiani e stranieri che soggiornano all’Aprica, una delle più antiche ma moderne stazioni sciistiche della Lombardia.

La città, scelta per il progetto, è un vero e proprio luogo di culto per gli amanti dello sci alpino e dello snowboard; infatti, con i suo 50 km di piste tenute bene, è uno dei principali comprensori della ski area della Valtellina. L’azione di comunicazione si è basata sui principi della “guerriglia marketing” e ha previsto, oltre alla distribuzione gratuita di un quintale di Baci di Alassio, una serie di situazioni da candid camera.

L’evento, svolto con il contributo del Comune di Aprica, ha consolidato la partnership tra l’Istituto Alberghiero e la località, che vede la scuola ligure abbinare alle attività formative di sala, cucina e ricevimento, il marketing e la comunicazione, con la gestione di eventi promozionali. Infatti, da oltre vent’anni l’Istituto Maria Giancardi organizza, nell’ambito delle iniziative di educazione alla salute, il progetto “Scuola in Montagna”, che consiste nella conduzione da parte degli alunni alassini di hotel di categoria superiore.

L’attività rientra nel progetto d’istituto “I Comunicativi”. A guidare gli alunni durante l’evento sono stati i docenti Antonella Annitto, Monica Barbera, Michela Calandruccio, Rita Baio, Nello Simoncini, Norberto Andreoni, Flavia Mallamaci, Maria Elisabetta Corradi, Marina Tiro, Pierluigi Raspino, Francesca Marchetti, Stefania Arata, Luca Asaldo, Riccardo Giannantonio e Franco Laureri.