LENO – I Maestri del Rinascimento: si parla in cinque conferenze

0

La prossima settimana, presso la biblioteca comunale, inizieranno una serie di conferenze sui maestri del Rinascimento italiano.

imagesddsaI cinque incontri in programma, promossi dall’Associazione Culturale Epicentro e dall’Assessorato alla cultura del comune, saranno focalizzati sulla trasformazione dell’artista nel corso del Cinquecento, secolo ricco di grandi geni dell’arte. Proprio con il Rinascimento l’artista eleva la sua condizione, diventando una figura di tutto rispetto nel panorama sociale, arrivando nelle grandi corti che si dividono le opere più belle. Data convenzionale di inizio Rinascimento è il 1492, anche se si potrebbe indicare il 1302, anno in cui Giotto irrompe con la sua nuova pittura moderna. E’ però a cavallo dei secoli XV e XVI che si assiste al massimo splendore artistico, con le straordinarie personalità di Leonardo, Michelangelo e Raffaello, non dimenticando nemmeno Tiziano.

Il programma delle cinque conferenze: il 13 febbraio-Mantegna alla corte dei Gonzaga; 20 febbraio-Leonardo alla corte di Ludovico il Moro; 27 febbraio-Michelangelo: committenze sacre e profane; 6 marzo-Raffaello e Giulio II: un dialogo intenso e privilegiato; 13 marzo-Tiziano conteso tra le corti italiane ed europee, tutte presiedute dalla professoressa Cinzia Zanetti, che spiegherà con l’ausilio di immagini proiettate. Ingresso libero.