DESENZANO – Città amica della bicicletta: in estate vigili sulle due ruote

0

“Desenzano sempre più amica della bicicletta”: queste le parole pronunciate qualche mese fa da Valentino Righetti, l’assessore allo Sviluppo Economico; una frase che è divenuta ormai una sorta di motto.

Bicicletta GardaIl Cavalier Ernesto Colnago, in virtù dell’amore per il territorio desenzanese, ha deciso di regalare al Comune di Desenzano del Garda un bellissimo omaggio: due splendidi modelli di biciclette Colnago, che nei mesi più caldi verranno impiegati dagli uomini del comando della Polizia Locale. La consegna delle biciclette è avvenuta in occasione della presentazione ufficiale della Granfondo Internazionale Colnago . Città di Desenzano del Garda, alla presenza del sindaco di Desenzano Rosa Leso, dell’assessore Valentino Righetti, dell’assessore all’Ambiente ed all’Ecologia Maurizio Maffi e del Comandante della Polizia Locale Carlo Alberto Presnici.

“Con questi due nuovi mezzi – ha detto il sindaco Rosa Leso – il Comune di Desenzano va ad ampliare l’offerta in termini di sicurezza, garantendo ai suoi cittadini ed ai turisti una presenza maggiore e senz’altro visibile degli uomini delle forze dell’ordine, che ora possono muoversi più velocemente senza l’utilizzo di mezzi a motore”.

Dal suo canto, l’assessore Maurizio Maffi, tra i più entusiasti per il dono ricevuto, ha aggiunto: “Vista la mia posizione di assessore all’Ambiente ed all’Ecologia, posso dire che oggi si tratta di un giorno davvero felice per la città di Desenzano, perché vi è si un aumento del’offerta sul piano della sicurezza, ma ciò avviene con la consapevolezza di andare a preservare la qualità dell’aria dell’ambiente che ci circonda”.

L’assessore allo Sviluppo Economico Valentino Righetti ha espresso poi un sicerto “ringraziamento ad Ernesto Colnago per quanto sta facendo per il comune di Desenzano, ed un ringraziamento anche a chi ha permesso tutto questo. Desenzano ama la bicicletta e anche oggi non ha perso l’occasione per rimarcarlo ”.

Il Comandante Carlo Alberto Presicci infine ha precisato che gli agenti della Polizia Locale saliranno bordo delle due bici Colnago “presumibilmente nella prossima primavera, quando il clima comincerà a farsi più mite, per poi concentrare il lavoro nei mesi estivi, nel pieno della stagione turistica, quando sarà necessaria una presenza più capillare delle forze dell’ordine”.