BRESCIA – Credito d’imposta per taxisti

0

I taxisti possono godere di un credito d’imposta in relazione all’accisa dei carburanti consumati nel corso del 2012 presentando apposita istanza, entro il 28 febbraio 2013, alla circoscrizione doganale competente per territorio.

I soggetti interessati sono:

– i titolari di licenza comunale per il trasporto di persone mediante veicoli da piazza (taxi) nei comuni di piccole dimensioni;

– i soggetti autorizzati alla conduzione delle autovetture immatricolate per l’esercizio del servizio di noleggio con conducente, utilizzato come taxi;

– nei soli comuni in cui non è istituito il servizio di taxi, ai soggetti che esercitano, previa autorizzazione, l’esercizio di noleggio con conducente.

I veicoli che possono beneficiare del credito d’imposta sono quelli azionati a benzina, gpl, metano, gasolio, nonché quelli ad alimentazione ibrida per i quali è prevista una riduzione forfettaria.