CORTEFRANCA – Per i cittadini “poveri” il rimborso delle spese dell’acqua

0

Il Comune di Corte Franca nel 2013 ha deciso di concedere un rimborso delle somme pagate per le bollette di consumo dell’acqua ad uso domestico ai residenti che abbiano un indicatore ISEE pari o inferiore a € 9.000,00.

Il rimborso verrà erogato con riferimento alle somme pagate nel 2012 e per tali  importi:
Nucleo familiare di 1 persona, contributo massimo € 80,00;
Nucleo familiare di 2 persone, contributo massimo € 130,00;
Nucleo familiare di 3 persone, contributo massimo € 180,00;
Nucleo familiare di 4 persone e oltre, contributo massimo € 230,00.

L’amministrazione ci tiene a precisare che nel caso gli aventi diritto fossero in numero superiore rispetto alla disponibilità finanziaria, il contributo sarà proporzionalmente ridotto per poterlo erogare a tutti i richiedenti.

Inoltre, se gli aventi diritto avessero pagato importi inferiori rispetto al contributo teoricamente spettante, questo sarà determinato in misura pari alla somma pagata.

Le domande sono da consegnare presso l’ufficio segreteria del comune entro il 28 febbraio, i documenti necessari per la presentazione sono: attestazione ISEE, bolletta pagata relativa al consumo dell’acqua potabile (anno 2012) e carta d’identità.