CONCESIO – Nuovo look per il consultorio, ecografie alle mamme e dietista

0

Locali rinnovati per il consultorio di Concesio, in via Sabin, a pochi metri dalla strada provinciale in località Ca’ de Bosio, che lo scorso 26 gennaio sono stati inaugurati alla presenza delle autorità e di tanta gente arrivata da tutta la Valtrompia. Padrone di casa della presentazione è stato il presidente di Civitas srl, la società pubblica gestita dalla Comunità montana e dai 18 Comuni del comprensorio, Agostino Damiolini, che ha tracciato un bilancio in vista della gestione che lo vede a capo del gruppo da poche settimane.

Civitas Concesio
Agostino Damiolini e Stefano Retali

Con un finanziamento di 100 mila euro, messi a disposizione proprio da Civitas e dall’ente montano con la collaborazione del Comune, le stanze del consultorio sono state rese più accoglienti e funzionali ai servizi di assistenza sanitaria e psicologica, individuali e di gruppo, che offrono alle donne in gravidanza, alle famiglie e agli adolescenti. Alla cerimonia sono intervenuti anche il presidente dell’ente sovracomunale Bruno Bettinsoli, il sindaco locale Stefano Retali, il consiglio direttivo e il personale medico della Civitas che fornisce i servizi ai pazienti.

Sono due le novità principali dell’offerta: un servizio di ecografia, prima esistente solo nel consultorio di Sarezzo, che garantisce le visite anche il sabato mattina in regime di libera professione durante la gravidanza e per eseguire le consuete ecografie e un servizio di dietista che permette alle stesse donne in dolce attesa e agli adolescenti di seguire un regime alimentare regolare. La sede rinnovata integra l’offerta dei consultori già presenti a Sarezzo, Lumezzane e Tavernole che coprono la media e alta Valtrompia, mentre proprio quella di Concesio garantisce il servizio per la bassa valle. Tra gli ospiti c’erano anche il deputato bresciano Davide Caparini, l’ex presidente di Civitas Emanuela Saottini, l’assessore ai Servizi sociali della Comunità montana Andrea Porteri e i rappresentanti dell’assemblea dei sindaci.

“Nelle prossime settimane presenteremo a Gardone anche il progetto dei Genitori condivisi – ha detto il presidente Damiolini – che costituisce l’offerta nell’ambito di un lungo progetto per fornire servizi sempre più precisi e variegati nonostante la crisi”. Mentre per il presidente della Comunità montana “una sede rinnovata rappresenta la risposta alle esigenze dei cittadini cui i sindaci stanno rispondendo con i fatti”. Il taglio del nastro è stato affidato alla Civitas di ieri e di oggi, con l’ex presidente Saottini e l’attuale Damiolini. Il consultorio offre visite ginecologiche, consulenze sanitarie e pap test, ecografie ostetriche e ginecologiche, assistenza alla gravidanza, colloqui psicologici e consulenze educative e sociali, oltre all’assistenza per gli adolescenti. Per informazioni e appuntamenti si può contattare lo 030.2754175 lunedì e giovedì dalle 10 alle 14, martedì e mercoledì dalle 15 alle 19 e venerdì dalle 9 alle 11 o mandare una mail.

 

GUARDA IL VIDEO SULLA WEB TV