DESENZANO – Il Mazoom va all’asta

0

Descritto come ‘teatro, cinematografo, sala per concerti e spettacoli’, il Mazoom/Le Plaisir di San Martino della Battaglia è in vendita. Valore complessivo: 751.382,80 euro. Quello del prossimo 21 febbraio sarà il quarto tentativo di vendita all’asta, dopo il pignoramento esattoriale eseguito da Equitalia lo scorso 26 marzo 2012 nei confronti della Balos srl di Castelnuovo del Garda, in provincia di Verona, proprietaria dell’immobile.

Le offerte, vincolanti per i potenziali acquirenti, dovranno essere presentate entro le ore 13 del 19 febbraio e a raccoglierle sarà l’Ente preposto alla riscossione dei tributi, sito a Brescia in via Cefalonia 49.

Tutto ha avuto inizio a marzo dello scorso anno, periodo in cui l’immobile, di proprietà della Balos, è stato pignorato. Il Mazoom, un locale di successo e da tutto esaurito per molti anni, è stato coinvolto in varie vicende giudiziarie. Nel 2010 una sentenza del Tribunale di Bolzano lo aveva condannato ad una chiusura di due anni per vicende di droga che avvenivano all’interno del locale. Tuttavia, dopo pochi mesi, la sentenza venne revocata e il locale riaprì l’estate 2011. Tre sospensioni temporanee dell’attività erano state disposte anche nel 2004, nel 2005 e nel 2008.

A causa del pignoramento di Equitalia, la licenza oggi non è a rischio: all’asta, infatti, va solo l’immobile, mentre la licenza continua a rimanere di proprietà della ‘Holiday on lake – Vacanze sul lago srl’, società a cui la Balos ha ceduto, nel 2011, la gestione del locale.