CAPRIOLO – “L’arte sprigionata”, prima edizione del Concorso Teatrale BCC

0

Prende il via la Prima edizione del Concorso Teatrale BCC Basso Sebino: “L’arte sprigionata”. La manifestazione ideata e curata dalla Compagnia Teatrale i Suggeritori, con il sostegno della Banca di Credito Cooperativo Basso Sebino e il supporto del Comitato Culturale David Copperfield, si terrà a partire da Sabato 2 Marzo tutti i Sabati sera fino al 23 Marzo presso l’Auditorium BCC Basso Sebino a Capriolo in Via IV Novembre.

CA0EH50HCAX9KM1FCAZDZ35PCA0WJRSXCAP94Q57CAP7SQUUCA8RSC4JCAWNQAO7CATIAFMBCAZO43N3CAHP2HLVCAVWXY6TCAXFJO9QCAJ72RV3CAWYD0DFCABDFWMECA9EB6VRCA8AUJ6MCon questo Concorso Teatrale la BCC del Basso Sebino  ha scelto di fermare lo sguardo sul panorama territoriale Lombardo non  certo per rinnegare una visione nazionale, ma per la ferma volontà di rimarcare il suo legame con il territorio, incentivando il lavoro di compagnie professionistiche e semi professionistiche che operano nello stesso per valorizzarlo attraverso il linguaggio dell’arte. Nel confermare inoltre la sua costante sensibilità verso un pubblico che voglia confrontarsi con tematiche e linguaggi attuali, la BCC si propone di offrire gratuitamente spettacoli di forte impatto culturale ed emotivo.

Il concorso si rivolge ad artisti che abbiano compiuto i 18 anni d’età; il tema è libero e lo spettacolo, nella messa in scena, deve avere una durata minima di 45 minuti e massima di 60. Sono ammessi alla selezione spettacoli editi ed inediti popolari, brillanti, drammatici, sperimentali, teatro-danza ecc. in lingua esclusivamente italiana, non dialettale.
I video o studio di almeno 20 minuti dello spettacolo che si intende presentare, corredati da curriculum e scheda  di iscrizione compilata, dovranno pervenire entro il termine ultimo del 20 febbraio 2013 all’indirizzo isuggeritori@gmail.com

L’iscrizione al concorso per la prima edizione è gratuita e la scheda di iscrizione è scaricabile alla pagina facebook della Compagnia Teatrale I Suggeritori o dal sito internet www.concorsoteatralebcc.it in rete fra pochi giorni.
Dopo una prima scrematura le selezioni si articoleranno per tre sabati nei quali verranno messi in scena due spettacoli a serata giudicati da due giurie: una popolare e una  tecnica costituita da esperti del settore, attori, registi, letterati, musicisti ecc. Il vincitore della giuria popolare di ognuna delle tre serate avrà diritto ad un rimborso spese di € 200,00 ed entrerà di diritto nella rosa delle scelte, per la prossima eventuale stagione teatrale 2013/14 nel medesimo teatro. Le due compagnie selezionate dalla giuria tecnica disputeranno la finale del 23 marzo. Al primo classificato andrà un premio di 1.500,00 euro al secondo classificato un premio di 400,00 euro .
Non è previsto il rimborso delle spese di viaggio ma è previsto il pernottamento per la compagnia prima e seconda classificata per la sera della rimessa in scena.
L’intero evento inoltre sarà seguito e presentato con interviste e approfondimenti da Radio Vera e Radio Bruno.
La serata del 23 marzo prevede, oltre alla messa in scena degli spettacoli, la premiazione delle compagnie vincitrici, giudicate da una giuria di registi, attori, giornalisti, sarà seguita da una kermesse aperta alle compagnie, alla giuria e agli addetti ai lavori.